• museOpen

    museOpen

    Da Ottobre 2020 a Marzo 2021
    presso il museo di scienze naturali Malmerendi di Faenza

  • Sorelle Festival II° Edizione
    Sorelle Festival II° Edizione – Festival dedicato alla figura femminile

    Sorelle Festival II° Edizione

    Dal 4 marzo al 2 Aprile
    Nell’Unione della Romagna Faentina

  • Associazione culturale

    Fatti d’Arte

  • museOpen
  • Sorelle Festival II° Edizione
Cosa vi aspetta…

Sorelle di Corpo// La mostra Castelbolognese

Il secondo weekend dedicato alla mostra Sorelle di Corpo e AULA21, ecco gli orari per le prenotazioni! Valentina Botta, la fotografa del progetto fotografico, ci guiderà tra i suoi scatti spiegandoci la genesi della mostra.
📍Sabato 15 maggio – visita guidata con fotografa Valentina Botta e Aula 21
due turni su prenotazione:
20.15-20.45
21-21.30
📍Domenica 16 maggio:
visita guidata a cura dell’associazione Aula 21
due turni su prenotazione
18-18.30
18.45-19.15
Sorelle di Corpo La mostra

museOpen << Rewind

Sabato 22 maggio sarà occasione per condividere col pubblico finalmente (letteralmente) in presenza tutto ciò che abbiamo silenziosamente fatto in questi mesi al museo Malmerendi:
–> Qualche anticipazione? Okay!
Partiamo col restauro delle targhette del giardino botanico, in collaborazione con l’ISIA di Faenza: gli studenti ne hanno migliorato la grafica, implementandola con i QR code per dare la possibilità di accedere con il proprio smartphone alle schede descrittive delle specie vegetali.
–> Tutto qui direte? E invece no!
Sarà inoltre visibile il secondo intervento dello street artist Banco Ittico, con due nuove installazioni sulla facciata esterna del museo.
–> Molto bello, ma poi si va a casa?
Non ancora!
Per la serata, il giardino botanico si trasformerà nello scenario della performance “Su i nostri volti silvani” della compagnia Iris Danza, dove le ballerine coinvolgeranno i presenti in un vero e proprio dialogo con la natura di questo piccolo bosco urbano.
A questo punto, ci vediamo il 22!
L’evento è gratuito basta registrarsi

Prendiamola di Petto

Un grande evento dedicato all’arte a supporto della prevenzione e della cura del tumore al seno.
//Questo e molto di più è “Prendiamola di Petto”, che vede coinvolte in prima linea 13 ceramiste faentine di fama nazionale ed internazionale, che metteranno all’asta un pezzo unico della loro collezione.
Ciascuna delle opere proposte nasce da una riflessione intima sul tema delle “donne sfacciate”, filo conduttore di questa seconda edizione del Sorelle Festival. Stili e forme differenti, colori e soggetti diversi, che reinterpretano la tradizione della ceramica faentina con sguardo inedito ed irriverente.
Lo splendido giardino interno degli ex salesiani di Faenza farà da cornice a questa asta di beneficenza, il cui ricavato sarà devoluto a Fiori d’Acciaio, Associazione onlus di volontariato per la prevenzione e la cura del tumore al seno.
Ma non aspettatevi un’asta tradizionale! Le opere artistiche dialogheranno con la performance di tableau vivant a cura di Dress Again,
Questa iniziativa è possibile grazie alla collaborazione con Ente ceramica e le ceramiste: Paola Nuovo Gòmez, Elvira Keller, Andrea Kotliarsky, Paola Laghi, Ceramiche Lega, Lorena Cabal Lòpez, Marta Monduzzi, Mirta Morigi, Fiorenza Pancino, Silvia Pedaci, Maria Cristina Sintoni, Maestri Maiolicari Faentini,
La vecchia Faenza.

Corpi di Ceramica – Visita guidata MIC

26 maggio 2021
ore 18
// Fin dall’antichità la figura femminile è stata protagonista della storia umana, come mito ma anche come essenza di vita, compagna, modella, fonte di inesauribile ispirazione artistica e rappresentazione simbolica di valori fondanti nelle diverse civiltà e regioni del mondo.
La visita guidata al MIC ci condurrà alla scoperta dell’evolversi della figura femminile nella rappresentazione artistica, in un viaggio attraversano la storia e le culture. Dalle delicate statuette delle ancelle provenienti dall’Estremo Oriente agli antichi manufatti rituali delle civiltà precolombiane, dalla figura angelica e ideale nel Neoclassicismo, fino alla vita quotidiana del Realismo.
Tra i tanti soggetti a cui l’arte si dedica, la donna è sicuramente uno di quelli che si modifica e si trasforma in maniera più radicale e curiosa, seguendo passo per passo il diffondersi di nuove idee, di nuove vicissitudini storiche e di nuove mode.
Dettagli:
La visita guidata è a numero chiuso
e su prenotazione, chiamando il numero 0546 697311
Costo del biglietto: 10€
– comprensivo di ingresso e visita guidata a cura di Monica Gori
Parte del biglietto sarà devoluto a sostegno dell’associazione SOS Donna
– – – – – – –
Consigliamo di arrivare con 10 minuti di anticipo per poter effettuare il check-in allo sportello.
Si può accedere una persona alla volta per permettere la misurazione della temperatura corporea. E’ obbligatorio l’uso della mascherina per tutti i visitatori dai 6 anni in su e l’igienizzazione delle mani tramite apposito dispenser di gel igienizzante all’ingresso. È obbligatorio mantenere sempre una distanza superiore a un metro (consigliati 2 metri) dalle altre persone non appartenenti al proprio nucleo familiare.

Presentazione Corso Estivo “In Scena!”

In tanti ci avete scritto per sapere se quest’anno ci sarà o meno il centro estivo
”IN SCENA ! ”
siamo lieti di dirvi che nel rispetto delle normative il centro estivo si farà!
Partirà il 7 giugno e si concluderà il 3 settembre a Faenza.
Quest’anno faremo la riunione di presentazione NON dal vivo ma su meet il 27 maggio alle ore 20.00.

SORELLE FESTIVAL  II° EDIZIONE

 

L’edizione 2021 si concentra sul tema della donna sfacciata, in una formula che articola digitale e reale dal 4 marzo al 2 aprile

Il Sorelle Festival, nato nel 2020 con l’intento di porre l’attenzione sul corpo femminile, in un anno in cui l’esigenza primaria era quella della distanza, imposta e necessaria, pone in questa seconda edizione l’attenzione su tematiche nuove con modalità ibride. 

Durante tutto il mese di marzo, le azioni proposte da questa seconda edizione di Sorelle Festival saranno molteplici e diffuse. Si susseguiranno incontri digitali con realtà attive sul territorio come SOS Donna in dialogo con personaggi noti dell’attivismo femminista della quarta generazione, tra cui Carlotta Vagnoli e Benedetta Lo Zito ed incontri dal vivo, tra cui mostre e visite guidate strettamente legate alle tematiche proposte nel corso dell’edizione. 

Il focus di quest’anno è rappresentato dalla figura della donna s-facciata: sfacciataggine che viene spolverata dalla patina di impudenza ed insolenza puerile, sfacciataggine come gesto di rottura con la facciata, sia essa estetica, sociale, morale. La donna sfacciata vuole essere pioniera secondo le proprie regole. A questo proposito è stata lanciata una call to action artistica, che ha lo scopo di coinvolgere artiste e artisti, collettivi, associazioni culturali che abbiano già trattato questo soggetto: ogni linguaggio espressivo è contemplato, sia esso fotografia, pittura, musica, grafica etc. La partecipazione alla call è gratuita e per aderire basterà inviare una breve bio dell’artist*, una descrizione e una fotografia (o altro contenuto multimediale) dell’opera prescelta. Le opere selezionate verranno poi inserite in una mappa site-specific e digitale strutturata sul centro di Faenza, che darà la possibilità di fruire delle opere tramite l’utilizzo di qr-code abbinati. 

La seconda azione promossa è quella invece di una call to action rivolta in modo specifico alle ceramiste e ai ceramisti faentini, a cui viene richiesto di riflettere sul tema del seno femminile. A questo proposito, seno e arte torneranno nella visita guidata presso il MIC – museo internazionale della ceramica a cura di Monica Gori, con cui si attraverserà la collezione permanente alla scoperta della rappresentazione del seno femminile nel corso della storia dell’arte. 

Scopri il calendario eventi e gli ospiti sul sito di Sorelle Festival

Sorelle Festival

L’arte non riproduce ciò che è visibile,
ma rende visibile ciò che non sempre lo è.

Paul Klee

Chi Siamo

L’Associazione Fatti d’Arte nasce dall’idea di un gruppo di giovani donne con l’obiettivo di promuovere e diffondere la cultura nell’ambito di tutte le arti.

We are hiring!

Spettacoli

Fatti d’Arte coinvolge numerosi gruppi di ragazzi che ogni anno portano in scena sia spettacoli teatrali d’autore sia testi scritti e diretti da loro

Corsi e stage

Scopri le novità 2018/19 e l’ampio programma dei corsi proposti dall’Associazione e trova quello che fa per te!

Foto & Video

Alcuni scatti dai nostri spettacoli

Save up to 45%

Iscrizione alla newsletter

* Acconsenti di ricevere la nostra newsletter. Leggi l’informativa Privacy completa.

Ci puoi trovare al numero qui sotto:

+39 370 3384441

Hai domande, suggerimenti o critiche? Non esitare a contattarci!

Associazione Culturale Fatti d'Arte - Partita Iva: 02527530394

Sito Web: Enrico Pasi