• Centro estivo 2022

    Centro Estivo ”In Scena” 2022

  • Associazione culturale

    Fatti d’Arte

  • Centro estivo 2022
Cosa vi aspetta…

Presentazione Corso Estivo “In Scena!”

In tanti ci avete scritto per sapere se quest’anno ci sarà o meno il centro estivo
”IN SCENA ! ”
siamo lieti di dirvi che nel rispetto delle normative il centro estivo si farà!
Partirà il 6 giugno e si concluderà il 9 settembre a Faenza.
La riunione di presentazione sarà il 17 maggio alle ore 20.30 NON dal vivo ma su meet.
 

CALENDARIO TEMI 2022:                                  

EL DORADO settimana dal 6 al 10 giugno 
Un’avventura nel Nuovo Mondo alla ricerca della città dorata
Laboratorio di costruzione maschere, realizzazione grandi scenografie.
Realizzazione spettacolo teatrale. Gita al Mic sezione civiltà precolombiane.

ASTERIX E OBELIX e le 12 fatiche – 2° settimana dal  13 al 17 giugno
Una settimana esplosiva tra prove da superare, pozioni magiche, galli e romani.
Laboratorio di pozioni magiche, creazione diario del druido, crea la tua toga all’ultima moda.
Realizzazione spettacolo teatrale. Gita al giardino delle erbe a Casola Valsenio.

HOLLYWOOD – 3° settimana dal 20 al 24 giugno  
Cosa succede se un pomeriggio tutti i divi di Hollywood si incontrano?
Laboratorio cinematografico, incontro con esperti di cinema e costruzione scenografie.
Realizzazione spettacolo teatrale. Gita al museo di Fellini a Rimini.

OCEANIA – 4° settimana dal 27 giugno al 1 luglio    
Riuscirà la nostra Vaiana a riconsegnare il cuore di Te Fiti?
Miti e leggende polinesiane compongono la trama di questa storia.
Laboratorio di tatuaggi in stile Maori. Realizzazione cortometraggio. Gita in piscina.

LEONARDO DA Vinci e Firenze – 5° settimana dal 4 al 8 luglio  
Ti sei mai chiesto chi era Leonardo Da Vinci? Scienziato, filosofo, artista, scenografo, botanico, anatomista, musicista e tanto altro! Quante storie sono nascoste dietro questo personaggio… Vieni a scoprire con noi la sua storia! Realizzazione spettacolo teatrale. Gita a Firenze al Leonardo Interactive Museum

STAR WARS studios – 6° settimana dal 11 al 15 luglio    
Luke sono tuo..stoooop! Si rifà! 3..2..1.. Ciak si gira! Una settimana tra spade laser, robot astronavi negli studios più famosi di tutti i tempi. Laboratorio di combattimenti spaziali con spade laser e molto altro.
Realizzazione spettacolo teatrale. Gita in studio televisivo.

ALICE IN WONDERLAND – 7° settimana dal 18 al 22 luglio
Due regine, un unico regno, un solo modo per salvare sottomondo, Alice torna nel Paese delle Meraviglie. Grande festa di non compleanno, realizzazione oggetti di scena e grandi scenografie.
Realizzazione spettacolo teatrale. Gita a sorpresa.

PIRATI DEI CARAIBI – 8° settimana dal 25 al 29 luglio
Hai mai sognato di essere Jack Sparrow e solcare il mare dei caraibi? Questa è la settimana che fa per te! Scherma teatrale, duelli, magie e grandi avventure.  
Realizzazione cortometraggio. Gita al Parco Avventura.

IL PICCOLO PRINCIPE – 9° settimana dal 1 al 5 Agosto  
Il piccolo principe vive sul suo asteroide B-612 , ma un giorno decide di intraprendere un viaggio nello spazio. Laboratori con la cartapesta, costruzione di grandi scenografie.
Realizzazione spettacolo teatrale. Giornata al planetario di Ravenna.

Assassinio sull’Orient Express – 10° settimana dal 22 al 26 Agosto    
A bordo ci sono del treno ci sono illustri passeggeri, ma tra di loro è nascosto uno spietato assassino. Tecniche di recitazione, realizzazione di oggetti di scena.
Laboratorio speciale: Merenda con Delitto. Realizzazione cortometraggio.

La Famiglia Addams – 11° settimana dal 29 Agosto al 2 Settembre
La famiglia Addams deve affrontare Margaux Needler, una subdola conduttrice di reality televisivi.
Laboratorio di disegno dal vivo nella pinacoteca di Faenza.
Realizzazione spettacolo teatrale. Gita al castello.

The greatest showman– 12° settimana dal 5 al 9 settembre
Il più grande spettacolo di magia e giocoleria mai visto! Una settimana all’insegna di trampoli, trucchi di magia, bolle di sapone giganti, marionette e tanto altro. Laboratori di circo e giocoleria.
Realizzazione spettacolo dal vivo presso i Buskers di Faenza.

Giornata tipo:
8:15 -9:00 Pre (su prenotazione)
9:00-10:15 Laboratorio teatrale
10:15-10:30 Merenda
10:30-12:30 Recitazione
12:30-13:30 Pranzo e tempo libero
13:30-14:30 Compiti o attività di studio
14:30-15:45 Laboratorio scenografico
15:45-16:00 Merenda
16:00-17:00 Giochi
17:00-17.30 Post  (su prenotazione)

IL DIZIONARIO DELLA PELLE

LATTE Project Space in collaborazione con FATTI D’ARTE
presenta
IL DIZIONARIO DELLA PELLE
In mostra le opere di Andisheh Bagherzadeh, Giulia Lanza, Caterina Morigi, Giulia Poppi, Arianna Zama A cura di Francesca Cerfeda
14 MAGGIO 2022
ore 18.30

presso
GALLERIA DELLA MOLINELLA, FAENZA

La pelle è il perimetro che ci disegna e cataloga in quanto donne, uomini, animali.
La pelle è la grande mappa sulla quale restano impresse le tracce delle relazioni intraprese nel tempo.
Attraverso la pelle attiviamo un percorso conoscitivo sordo e cieco, affidandoci ad uno sconosciuto dizionario, in cui i sensi e i processi chimici fanno da interpreti.

La pelle è capace di mettere in relazione ciò che sembra destinato alla solitudine, poiché,
impossibilitata dal chiudere gli occhi o la bocca, dal tapparsi il naso o le orecchie, essa vive in perenne stato di ricezione.
É al contatto con le altre pelli che l’uomo si scopre tale, quando la pelle di Adamo incontra quella di Eva “pelle che riconosce la pelle ”.
Pelle è tutto ciò che partecipa a questo processo conoscitivo, compreso l’oggetto “sintetico”, la protesi che completa l’amputazione, il gioiello che adorna il corpo, l’arma che ferisce e lo scudo che difende. Presenze esterne, estranee, che si tessono fra loro, andando a ricamare quella che il filosofo Jean-Luc Nancy chiama La pelle fragile del mondo.

Se la pelle è permeabile e impermeabile, superficiale e profonda, rigeneratrice e in via di distaccamento perenne. Se la pelle è  capace di trasformarsi, fare la muta, divenire seta e cuoio, involucro e scorza, manto e pellame, di questo articolato linguaggio, sembra pressoché impossibile interpretarne i codici . 
Il dizionario della pelle è l’esperienza empirica, la traduzione compiuta dagli Artisti.
Sono i primi pittogrammi, le prime sillabazioni, il racconto delle superfici porose che si confidano tra loro.
Pelle come  luogo d’incontro che  circoscrive la nostra presenza al mondo,  distinguendo ogni elemento dall’informe.
 Pelli che vibrano, trasudano, cantano, trascinate dai moti delle brezze come nel mito di  Marsia. Soffi di Bora e di Ponente a cui tutti siamo assoggettati, che riempiono di fiato i polmoni, che rizzano il pelo e permettono l’articolarsi delle lettere e dei suoni nei processi epidermici.


INGRESSO LIBERO

FOLLI SPERANZE

SPETTACOLO FINALE DEL CORSO DI MUSICAL 

FOLLI SPERANZE
Testo e Regia: Mattia Cavallari – Direzione Musicale : Domenico Nappi
14 MAGGIO 2022 
ore 21.30
presso
SALA FELLINI, FAENZA (RA)

Con:
Madiuma Pasi (Rachel)
Sara Lusa (Daisy)
Francesco Sanchini (John)
Viviella Costantino (Katherine)
Anna Nenni (Hilary)
Veronica Piazza (Susan)
e la partecipazione di Veronica Bassani (Dr.ssa Beatrice Gold)

“Ti sei mai sentito come se non ci fosse nessuno accanto a te?”
“Ti sei mai sentito dimenticato nel bel mezzo del nulla?”
“Ti sei mai sentito come se tu stessi scomparendo, come se tu stessi cadendo senza che nessuno se ne accorgesse?”
Da queste domande nasce l’idea che ha portato alla scrittura di “Folli Speranze”.

Ho concepito questo testo mosso dall’urgenza di provare che non bisogna mai cedere alle avversità, neppure alle più terribili tragedie che la vita ci presenta. Nei momenti di maggior sconforto, in cui tutto sembra andare nella direzione sbagliata, facendoci sentire soli e incompresi, non bisogna dimenticare che il sole sorge, sempre, anche nell’oscurità. E certe volte il “sole” non simboleggia esclusivamente la stella luminosa che tutti noi conosciamo, molte volte il sole può essere rappresentato anche da un sorriso sincero, da una mano tesa, da un caldo abbraccio.

E chi l’ha detto che una persona folle o pazza, per essere più duri, non prova sentimenti?
Quando ho scritto questo spettacolo, l’ho fatto con l’intenzione di lanciare un messaggio serio e di speranza, veicolato da personaggi che di serio sembrerebbero non avere nulla, perché lo stigma che si abbatte sui disagi psichici compromette sempre l’idea che i malati mentali possano essere persone come tutti, prima ancora di essere persone problematiche. Quando una persona viene definita soltanto attraverso una sua caratteristica, si corre il rischio di lederne il carattere proprio ed autentico, privandola della propria personalità. La follia rende certamente imprevedibili molti comportamenti, ma perché esserne così spaventati? In fin de conti siamo tutti un po’ folli, ed è proprio questa sana follia che ci aiuta ad affrontare la vita con quel pizzico di incoscienza necessaria e fondamentale per superare ostacoli che alle volte sembrano insormontabili.
Ecco, in questo spettacolo si fondono follia e speranza, due cose che sostanzialmente non hanno nulla in comune: la prima afferisce all’essenza di una persona, mentre la seconda è legata alla sua capacità di previsione. Ma come in tutte le cose ciò che fa la differenza, unendo cose apparentemente opposte, è il fattore umano: le relazioni sociali in questo caso.
Questo spettacolo propone un quadro che potrebbe suscitare sconforto e dolore inizialmente, ma attraverso un vortice di emozioni contrastanti promette di offrire una nuova prospettiva: non è la lucidità che rende empatica una persona, l’emozione non conosce stati mentali..


BIGLIETTO UNICO 10€
Obbligo FFP2
GreenPass

L’arte non riproduce ciò che è visibile,
ma rende visibile ciò che non sempre lo è.

Paul Klee

Chi Siamo

L’Associazione Fatti d’Arte nasce dall’idea di un gruppo di giovani donne con l’obiettivo di promuovere e diffondere la cultura nell’ambito di tutte le arti.

Spettacoli

Fatti d’Arte coinvolge numerosi gruppi di ragazzi che ogni anno portano in scena sia spettacoli teatrali d’autore sia testi scritti e diretti da loro

Corsi e stage

Scopri le novità 2018/19 e l’ampio programma dei corsi proposti dall’Associazione e trova quello che fa per te!

Foto & Video

Alcuni scatti dai nostri spettacoli

Iscrizione alla newsletter

* Acconsenti di ricevere la nostra newsletter. Leggi l’informativa Privacy completa.

Ci puoi trovare al numero qui sotto:

+39 370 3384441

Hai domande, suggerimenti o critiche? Non esitare a contattarci!

Associazione Culturale Fatti d'Arte - Partita Iva: 02527530394

Sito Web: Enrico Pasi